• 361 MAGAZINE

361 MAGAZINE

La sfida

è una testata giornalistica online a diffusione nazionale. Il portale cura news di vario genere, con particolare riferimento a notizie di attualità, di cronaca rosa, di moda, benessere ecc. e mira ad avere il riscontro di un enorme interesse da parte del pubblico.

I numeri del portale sono abbastanza importanti. Nell’ultimo semestre risultano una media di nuovi visitatori giornalieri pari a circa 6.000, con picchi fino a 10.000 nuovi utenti e con un numero di richieste medio giornaliero pari a circa 40.000

magazine aws
vpc_aws

La sfida del caso di 361, si concretizza nella progettazione e realizzazione di un’architettura che sia in grado di:

  • fornire prestazioni elevate al crescere del numero degli utenti e, quindi, in funzione dei picchi di traffico, oltre che garantire un’alta disponibilità del servizio;
  • fault tolerant, ovvero che in caso di guasti o anomalie su singoli componenti non compromettano l’erogazione del servizio;
  • scalabilità del sistema, nonché ottimizzazione dei costi in funzione dell’effettivo utilizzo delle risorse.

Necessità del cliente era di migrare ad una nuova piattaforma per ospitare il portale, che fosse in grado di evolvere in maniera flessibile e che potesse adeguarsi all’effettiva domanda. Contemporaneamente, occorreva far partire un nuovo servizio di WebTV per l’erogazione di video streaming multimediale sia in modalità live che on-demand.

web tv amazon web services

La soluzione:

  • Rete distribuita di server su Amazon Web Services
  • Archiviazione, transcodifica e distribuzione dei contenuti multimediali gestiti in modo automatico con gli strumenti di Content Delivery di Amazon Web Services.

Entrambi secondo il modello di pagamento pay-per-use per ottimizzare i costi.

I vantaggi:

Le prestazioni del portale e della WebTv, grazie alla funzione di autoscaling, sono di fatto aumentate; così come sono diminuiti i tempi di risposta del server ed i costi legati ai servizi.
Siamo riusciti, inoltre, a garantire un’alta disponibilità bilanciando il traffico dei server gestiti. Nella realizzazione dell’architettura sono state applicate le modalità e le misure per rispettare la compliance al GDPR.